Quanto costa ai cittadini di Arenzano l’indifferenziata che portiamo in discarica

//Quanto costa ai cittadini di Arenzano l’indifferenziata che portiamo in discarica

Quanto costa ai cittadini di Arenzano l’indifferenziata che portiamo in discarica

2019-01-16T16:01:03+00:0014 Gennaio 2019|

Tutti i rifiuti che ARAL raccoglie nei cassonetti dell’indifferenziato/residuo vanno a finire in discarica in località Ramognina a Varazze per essere smaltiti.

Ma in discarica finiscono anche i sacchi di coloro che non differenziano correttamente e che, nel residuo, inseriscono anche tanti materiali che potrebbero essere riciclati: più rifiuti portiamo in discarica, però, più paghiamo.

– Prima che i nostri rifiuti vengano definitivamente depositati in discarica, subiscono una serie di trattamenti tra cui la SEPARAZIONE DELLA FRAZIONE ORGANICA ANCORA PRESENTE che dev’essere biostabilizzata: questo costa 50,98 euro a tonnellata. È un costo che potrebbe essere ridotto se i cittadini effettuassero correttamente la differenziata.

– Smaltimento del rifiuto (che comprende anche tutti i materiali che i cittadini non hanno differenziato correttamente come plastica, carta, ecc.): 91,91 euro a tonnellata.

– Tasse alla Provincia di Savona e al Comune di Varazze: 18,94 euro a tonnellata

Il totale è 161,83 euro a tonnellata. Portiamo in media 275 tonnellate di rifiuti al mese con 3/4 trasporti a settimana dal centro di raccolta ARAL alla discarica di Varazze.

Da un’indagine di Arpal nella nostra indifferenziata è ancora presente il 20% solo di umido: se differenziassimo correttamente, il risparmio sarebbe notevole, a beneficio del nostro ambiente e della nostra economia.